NEW BEETLE CABRIO

Maggiolinoinlove.it


SCHEDA AUTO


La New Beetle nasce dall'idea di rievocare il celebre Maggiolino, reinterpretandone in chiave moderna le linee. In particolare l'idea della New Beetle proviene dai designer Mays e Thomas, in forze al piccolo centro dalla Volkswagen in California nei primi anni novanta.

Inizialmente la Casa costruttrice viene tenuta all'oscuro del progetto; la moda delle auto retrò è ancora ben lontana dal venire, e il progetto appare ambizioso anche ai suoi stessi autori. L'idea di riprenderne i valori (l'anticonformismo, l'ecologia, l'aspetto tondeggiante e sorridente) e la forma in un modello tutto nuovo può essere vincente, ma difficile da far accettare ad un costruttore "conservatore" come Volkswagen. Pertanto Mays e Thomas realizzano i primi modelli in scala di nascosto.

Solo quando, nel 1993, il prototipo è finalmente pronto, i due designer si decidono a presentarlo alla dirigenza Volkswagen. Fortunatamente, la Casa in quel momento non ha nulla di significativo da presentare al Salone di Detroit del 1994, e alla dirigenza pare che quel curioso prototipo possa quantomeno attirare l'attenzione del pubblico. Così la realizzazione del primo prototipo ufficiale viene finanziata, pur dando per scontato che non sia destinato ad una produzione in serie.

Nel 1994 appare così la Concept One: tre archi di cerchio perfetti e un cofano sorridente unite alla forma base del Maggiolino. Non si tratta quindi di un "retrò" copia fedele del passato, come avverrà anni dopo con altri revival automobilistici di successo, bensì di un'interpretazione futuribile di quella sorta di archetipo che è ormai diventata la sagoma del Maggiolino.

Le reazioni della stampa e del pubblico sono fortissime, il Concept One diventa immediatamente il protagonista del Salone dell'automobile di Detroit; nonostante l'iniziale resistenza, la Volkswagen viene praticamente "costretta" a mettere in cantiere la New Beetle..

L'auto è pronta nel 1997, e viene prodotta nello stesso stabilimento (a Puebla, in Messico) dove fino al 2003 veniva ancora prodotto il vecchio Maggiolino.


Questo modello che mettiamo a disposizione per voi è una versione limitata, prodotta in pochi esemplari in un breve periodo, denominata Limited Red Edition.

Rosso come la passione, che caratterizza questa versione speciale: la capote in tela (ad azionamento elettroidraulico) è di colore Rosso granata ed è abbinata all’abitacolo dominato dal rosso: i sedili, i 
pannelli delle portiere e il bracciolo sono infatti rivestiti in pelle bordeaux.


Copyright © All Rights Reserved

Associazione Maggiolino in Love 

C.F. 93466660722 - Bitritto(BA) Via Giacomo Matteotti N.13

Per Informazioni:

3897817739

info@maggiolinoinlove.it